L’amore è una cosa semplice: anche a Scafati.

Unioni civiliIn questi mesi centinaia di cittadini scafatesi hanno firmato una petizione a sostegno dell’istituzione del registro delle Unioni civili.  Nel mese di Febbraio, in un’affollata assemblea pubblica, ci siamo confrontati con molti di loro e con l’ArciGay di Napoli e di Salerno. Il frutto di questo impegno e di questo lavoro è la mozione che abbiamo protocollato stamattina (numero 11582 del 23 Marzo 2016) e che verrà discussa nel primo Consiglio comunale utile.

Se questa mozione ed il regolamento che proponiamo, come ci auguriamo, dovessero essere approvati,  le coppie che chiederanno l’iscrizione nel registro comunale delle Unioni Civili potranno finalmente vedere riconosciuta la dignità di coppia nella società e nei diversi momenti della vita quotidiana.

Ci sono dei diritti immateriali che garantiscono alle persone più felicità. E quando si amplia il campo dei diritti il tessuto democratico di una comunità si rafforza, non si indebolisce.

L’amore, d’altronde, è una cosa meravigliosamente semplice: anche a Scafati.

 

Qui il testo integrale della mozione e della nostra proposta:

Questa voce è stata pubblicata in La città, La società, Le proposte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *