Il “Bilancio partecipato” a Scafati: partecipazione, democrazia, trasparenza.

partecipazione-attivaE’ ufficiale la nostra proposta di istituire anche a Scafati il “Bilancio partecipato“, una forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica e amministrativa della nostra città, consistente nell’assegnare una quota di bilancio dell’Ente locale alla gestione diretta dei cittadini, che possono dunque interagire e dialogare con le scelte delle Amministrazioni per modificarle a proprio beneficio.

Il Bilancio partecipato deve essere uno strumento utile al raggiungimento di un empowerment economico, politico, sociale e culturale dei cittadini e delle cittadine, in particolare dei settori sociali più esclusi ed emarginati, così da stimolare ed incentivare la loro partecipazione e capacità di decisione rispetto alle principali questioni che investono la vita amministrativa dei municipio.

In molti casi, infatti, il BP rappresenta un vero e proprio strumento in grado di dare priorità alle necessità sociali e di promuovere, in questo modo, la giustizia sociale. I cittadini e le cittadine non sono più dei semplici osservatori, ma si trasformano in veri e propri protagonisti della gestione pubblica, ovvero diventano cittadini a pieno titolo, attivi, critici ed esigenti. In questo modo la cittadinanza vede garantirsi maggiori e migliori opportunità di accesso ad opere e servizi quali la pavimentazione delle strade, il miglioramento dei trasporti, delle vie di accesso o dei servizi sanitari e di istruzione.

 Di seguito potere leggere il testo integrale della nostra proposta:

Bilancio partecipato

Questa voce è stata pubblicata in La città, Le proposte e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *