Archivi autore: mic.grim

Se Angela Davis guarda a Scampia

Il volto di Angela Davis che guarda Scampia è un atto di coraggio che rappresenta appieno il senso più profondo della street art. E che richiama alle proprie responsabilità, senza sconti, chi si occupa della cosa pubblica. Ne parlo questo … Continua a leggere

Pubblicato in La società, Le storie, Rassegna Stampa | Lascia un commento

Il Grande Hotel Napoli, la politica e la città ribelle

Scoppiano bombe ad Afragola, ed altre avevano colpito il quartiere Secondigliano. Ma pare non importasse a nessuno, finché un ordigno non è esploso proprio dentro la cartolina, con un botto che ha momentaneamente svegliato tutti e in maniera assai violenta. … Continua a leggere

Pubblicato in La società | Lascia un commento

Gli occhi di un uomo

Io lo so, e lo sappiamo tutti, che i migranti sono divenuti la grande arma di distrazione di massa della Lega e di Salvini, che dietro gli istinti peggiori del nostro Paese nascondono le promesse elettorali mancate, la disoccupazione che … Continua a leggere

Pubblicato in La società, Le storie | Lascia un commento

Come trasformare le città abitate dalla disuguaglianza

Nel suo “La macchia urbana: la vittoria della disuguaglianza, la speranza dei commons” Michele Grimaldi fa un’operazione molto coraggiosa, tenta cioè di associare alla rigorosa ricerca scientifica sul fenomeno urbano ad un approccio “militante” come lo definisce Walter Tocci nella sua … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento

La macchia urbana – La recensione di The Subway Wall

La città è realizzazione e allo stesso tempo alienazione dell’individuo. Non sorprende, infatti, che dal secondo dopoguerra ad oggi essa sia stata tanto oggetto di studio e speranza quanto angoscioso teatro della malinconia e della paura dell’uomo contemporaneo. Gli agglomerati … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento

«La macchia urbana», viaggio alle origini della città (e delle sue disuguaglianze)

Alle radici della disuguaglianza urbana attraverso un viaggio che passa per la storia, l’economia e la cultura nel senso più ampio del termine. È il percorso intrapreso da La macchia urbana, saggio scientifico di Michele Grimaldi (Aracne Editrice, euro 17, pp. … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento

“La Macchia Urbana” di Michele Grimaldi

La Macchia Urbana è un saggio di grande interesse, che può essere letto a più livelli. Presenta un impianto scientifico ma contiene molti elementi di carattere politico ed economico utili per una riflessione sull’attualità. È inoltre organizzato in capitoli suddivisi per temi, … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento

La macchia urbana: il romanzo che racconta la “vittoria della disuguaglianza e la speranza dei commons”

Riflessione, analisi del territorio e studio della città con una particolare attenzione alle possibili alternative capaci di ricucire agglomerati urbani. C’è anche questo nel libro “La macchia urbana” di Michele Grimaldi, scrittore, studioso e blogger salernitano, che da anni dedica tempo … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento

25 aprile. Una scelta che si rinnova ogni volta.

Si chiama Festa della Liberazione, non della libertà: perché non è un valore neutro, un ricordo in una teca, ma un processo in continuo divenire, una fotografia in movimento di una scelta che si rinnova ogni volta. Ogni decisione, ogni … Continua a leggere

Pubblicato in Il partito, La città, La società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Città, tra disuguaglianze e speranza

Sono le previsioni, i timori, i racconti, gli insegnamenti e i punti di vista alternativi a costituire le fondamenta de La Macchia Urbana, il libro di Michele Grimaldi edito da Aracne Editrice per la collana di studi Sociologia, Economia, Territorio. Definire in breve che cos’è … Continua a leggere

Pubblicato in La macchia urbana | Lascia un commento