Archivi del mese: marzo 2015

Di giustizia, di isole e di acqua calda: il minuto dopo del PD

Ho sempre pensato che le battaglie della sinistra dovessero essere quelle sociali e dei diritti, non quelle delle aule dei tribunali che spettano a magistratura ed avvocati. E non ho mai avuto paura di dire che spesso nel nostro paese … Continua a leggere

Pubblicato in Il partito | Lascia un commento

Se Beppe Grillo non è Charlie Hebdo.

La vicenda del fotomontaggio apparso sul blog di Beppe Grillo , inerente il disastro dell’aereo della Germanwings e il macabro paragone con Matteo Renzi , è forse – drammaticamente – l’esempio migliore di un non-detto non più tollerabile. Grillo si … Continua a leggere

Pubblicato in La società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Se a Napoli del “capita” non se ne può davvero più.

Capitano giornate un pò lunghe un pò intense, un pò vuote. In queste giornate, che scorrono via un pò così, capita anche di leggere distratti che alla periferia di Napoli c’è stato un altro conflitto a fuoco. La notizia non … Continua a leggere

Pubblicato in La società, Le storie | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Landini non lo voterei, ma difendo la sua scelta.

In onestà, io guardo di buon occhio la nascita di un movimento sociale – come quello promosso da Landini, Ciotti e Strada – che abbia l’intento di organizzare un’idea e una proposta di società alternativa, siano questa idea e questa … Continua a leggere

Pubblicato in La società | Lascia un commento

La sinistra è un fiore che sboccia anche a Dubai.

A Dubai, centinaia di operai indiani, pakistani e bangladeshi delle Emaar Properties hanno incrociato le braccia e sono scesi in strada per protestare contro i salari troppo bassi e le pesantissime condizioni di lavoro. La polizia, in maniera alquanto decisa, … Continua a leggere

Pubblicato in La società, Le storie | Contrassegnato , , | Lascia un commento